Buongiorno Comete,
un’altra settimana è incominciata e la fine di ottobre sta arrivando.
Haaaalloween alle porte, finalmente!
Nonostante ciò, qui a Torino le foglioline hanno deciso di rimanere incollate ai rami.

giphy (5)
Ditelo che siete stati voi ad incollarle con l’Attack!?

Ma con questo bellissimo articolo dimenticherò la tristezza del fatto che non ci sono più le mezze stagioni.
(Cavolo, sto proprio diventando vecchia!)


Okay, cambiando argomento… Oggi affrontiamo uno dei temi più discussi nel mondo della skincare: le CREME.
Nel mondo della skincare, le creme e cremine sono infinite, come infiniti sono i loro benefici. Infiniti come i rotoloni regina…

00154.jpg
… non finiscono MAI!
  • Ma, Cometa, va bene una crema per tutto?
  • Ho messo una crema per pelli grasse, ma sulle guance e vicino al naso noto delle screpolature; che cosa potrebbe essere?
  • Nonostante metto tutte le sere la crema viso, le mie occhiaie non vanno via!”

FACCIAMO CHIAREZZA.
Anche per la stesura delle creme, dobbiamo attenerci ad una specifica routine: crema viso, crema contorno occhi ed infine siero.
Qui però le domande sorgono spontanee: è tutto necessario o è solo una trovata per farci acquistare?

Allora, niente è necessario, a parte la Nutella; quella è necessaria averla in casa, giusto per iniziare bene la giornata.

nutella
Dai, chi non desidera una bella fetta di pancarrè e Nutella di prima mattina?

Ma…come dicevo, nulla di tutto ciò è necessario; tutto dipende da che cosa vogliamo ottenere dall’utilizzo di una crema e quali sono i nostri obiettivi.

Devo ammetterlo, anche io ero scettica, all’inizio, sul fatto di utilizzare creme differenti per diverse parti del viso; infatti ne compravo una per tutto, ma ciò non apportava benefici dove avevo delle problematiche (come per esempio il contorno occhi segnato o le macchie sul viso).

E qui vi chiedo: è meglio fare tante cose ma in malo modo, oppure poche ma buone?
Meglio utilizzare una crema per tutto in modo generico oppure una crema specifica per ogni problematica?
Io direi la seconda; è inutile utilizzare una crema viso per pelli grasse dove la pelle è secca, perché sennò quella secchezza si tradurrà in pellicine fastidiose.

Ma vediamo nello specifico il perché di questa routine.


CREMA VISO

La crema viso è la prima che va stesa dopo aver passato il tonico; nella stesura è estremamente consigliato evitare il contorno occhi.
Perché?
Perché la crema viso potrebbe avere degli ingredienti che al nostro contorno occhi non va a genio e questo potrebbe peggiorare quella parte di viso.
Scegliere la giusta crema viso è importante; dovete prima capire qual’è la vostra tipologia di pelle e successivamente trovare il prodotto più idoneo per essa.
Vi consiglio quindi di fare un salto su questo ARTICOLO!

Io ho utilizzato diverse creme viso: alcune valide, altre un po’ meno. Tra i miei brand preferiti ci sono: l’erbolario, kielh’s, clinique, benefit.

photo_2017-10-23_23-03-52
Ma ci sono altri tresmilasmille brand che si occupano di Skincare!

CREMA CONTORNO OCCHI

Le creme per contorno occhi hanno tutte la stessa funzione: idratare quella particolare zona che, nella maggior parte dei casi, non presenta un colorito omogeneo e roseo, ma piuttosto scuro e gonfio.
E’ una zona che va sempre idratata perché priva di sebo e quindi più propensa a diventare secca.
Queste tipologie di creme non fanno miracoli, quindi non vi aspettate che da un giorno all’altro le occhiaie spariscano!

tenor (3).gif
Solo Esmeralda può 🙂

SIERO

Ogni siero si rivolge ad una particolare problematica e quindi potremmo trovare: siero illuminante, antiage, anti macchia e tanti altri. Il siero quindi andrà a lavorare sulla problematica che ha il viso indifferentemente dalla tipologia di pelle.
Ciò che vi consiglio è di utilizzare diversi sieri! Per esempio la sera potete utilizzarne uno idratante o riparatore ed invece al mattino uno antimacchia o illuminante.
Inoltre, avere una buona base viso idratata al mattino è la situazione ottimale per creare un make-up coi fiocchi!

giphy (1)
Avete capito allora perché non si sostituiscono fra loro questi prodotti?
Siete pronti a fare acquisti dopo aver letto questo articolo?

Spero che l’articolo sia stato interessante ed inoltre, come sempre potete trovarmi su Instagram per stalkerizzarmi durante tutta la settimana.
Ci vediamo domani: con “appuntamento con il Marketing”!

La Cometa di Harley

Advertisements
Posted by:lacometadiharley

3 replies on “Una crema per domarli, una crema per trovarli, una crema per ghermirli e nell’oscurità idratarli!

    1. Non è una domanda stupida! Avrei dovuto metterla nell’articolo! Allora il contorno occhi va dalla parte dello zigomo fin sotto alla rima inferiore dell’occhio (fai attenzione a non toccarla) e poi sulla palpebra fissa che è quella sotto le sopracciglia! Spero di essere stata chiara ❤️ se hai dubbi scrivimi pure!❤️❤️❤️

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s