Buongiorno Comete,
ormai dicembre è arrivato e la frenesia natalizia si sta cominciando a sentire!
Chi di voi ha già pensato ai regali natalizi? Chi invece si ridurrà sempre all’ultimo momento con annesso sclero?

peniks.gif
Nonostante ciò, il mondo è bello perché è vario. Ognuno fa come crede!
Ma ci sono cose che, se vengono fatte come uno crede e non come debbono esser fatte, creano più danni che benefici.
Di che sto parlando? Degli orrori ed errori che si fanno durante la skincare routine.

ned moze urlo.gif
Ogni volta che ci penso, mi vien da urlare Hahahaha

Nessuno nasce imparato, quindi è normale fare degli errori; ecco che qui entro in scena Io, la vostra Cometa, che vi elencherà una samba di orrori da dover evitare se si vuole avere una pelle perfetta da sfoggiare sul palco e non!

Sassy-Samba.gif
Quindi, possiamo incominciare, tenetevi forte, potrete dover rivalutare la vostra skincare.


  1. NON STRUCCARSI LA SERA

    Tra gli errori degli errori troviamo il più colossale: il non struccarsi la sera.
    Pensate a quando vi sedete a cena, mangiate, sparecchiate ma decidete di non lavare i piatti e che lo farete dopo.
    Passa un’oretta e la stanchezza si fa sentire, cosa fate?
    Vi dite “massì, li lavo domani”! E cosa vi trovate l’indomani? I piatti sono così incrostati che neanche con l’acido verrebbero puliti.

    man-washing-dirty-dishes-kitchen-sink-domestic-cleaning-up-party-55570729
    “Ma perché non li ho lavati ieri? Ora mi toccherà buttarli!”

    Il vostro viso dopo un’intera giornata che va a spasso ed è quindi esposto agli agenti atmosferici ed inoltre ricoperto di trucco, ha bisogno di respirare. Per respirare deve essere pulito; ecco perché è fondamentale struccarsi sempre tutte le sere, non siate pigri! Sennò il vostro viso farà la fine dei piatti della sera prima…

    Se siete curiosi di sapere i diversi metodi di struccaggio e scoprire a quale categoria appartenete, andate proprio QUI!

  2. STRUCCARSI EBBASTA

    So a cosa state pensando: “Cometa, ma non basta struccarsi?” No.
    Il fatto è che quando ci strucchiamo, non tutto lo sporco ed il trucco viene rimosso ecco perché alla fase di struccaggio bisogna accompagnare altre fasi: detergere, tonificare ed idratare.

    Perché? Potrete trovare la risposta sull’articolo sulla routine skincare!

  3.  PRODOTTI NON FORMULATI PER IL PROPRIO TIPO DI PELLE

    Quante volte, davanti ad uno scaffale del supermercato abbiamo preferito un prodotto con la diceria “per tutti i tipi di pelle” invece che un prodotto specifico per la nostra problematica? Questo “vizietto” lo avevo anche Io! Non era pigrizia in realtà, ma era ignoranza. Ignoravo di cosa avesse bisogno la mia pelle ed ignorando ciò, io continuavo a darle cose di cui non ne aveva bisogno e questo circolo vizioso è continuato ad andare avanti così finché le mie problematiche non sono saltate fuori in tutta la loro spaventosità!

    ahah
    Quindi occhio, prima di acquistare un prodotto dovete chiedervi: è per la mia pelle? E’ idonea per la problematica che ho? Ecco, se saltate questo passo, vi troverete a comprare prodotti sicuramente validi, ma non idonei per voi; un po’ come dar da bere ad una pianta: se le date da bere la vodka al posto dell’acqua sicuro non crescerà, o almeno non come ve l’aspettate voi!

  4. NON USARE IL TONICO

    Ah, ecco il mio povero tonico, che passa sempre come il mostro di turno! Allora, saltare la fase di tonificazione perché e cito “ma nel tonico c’è l’alcool”, è sbagliatissimo.

    noo
    Spesso si hanno delle convinzioni, e queste convinzioni delle volte possono essere sbagliate o meno; nel caso del tonico sono errate.
    Il tonico è una lozione, prima di tutto a base di acqua, che ha lo scopo di riequilibrare il pH della nostra pelle a seguito della fase di detersione; permette di eliminare il sebo in eccesso, residui di trucco e quant’altro.

    L’alcool, in quelle dosi, non è assolutamente nocivo; ma si sa una cosa, è preferibile, per le pelli sensibili per esempio, non utilizzarlo perché il tonico potrebbe aumentare l’irritazione per quella tipologia di pelle.

    Se siete interessati ad approfondire il discorso “Tonico o non tonico, questo è il dilemma”, vi invito a leggere questo articolo!

  5. CREMA VISO OVUNQUE

    La fase di idratazione è molto importante: ha lo scopo di idratare a fondo la vostra pelle dopo che l’avete esposta un’intera giornata e nottata agli agenti atmosferici (smog, polveri, pioggia..) e alla polvere ed umidità. Idratare è bene, non farlo è male; ecco perché vi ricordo che tutte le pelli hanno bisogno di essere idratate, dalla pelle secca alla pelle normale, senza dimenticare le pelli miste e grasse!

    sonny-radio-if-the-world-were-100-people-300x300

    Però delle volte esageriamo eh, quante volte abbiamo spalmato la nostra crema ovunque? Anche sul contorno occhi? Si, avete ragione, anche il contorno occhi necessita di essere idratato, ma come dicevamo prima, il nostro viso ha dei bisogni diversi e quindi utilizzare la crema viso per il contorno occhi è come mettere del ketchup sulla pizza perché manca la salsa!

    Quindi vi consiglio di spalmare la crema viso evitando la zona del contorno occhi! E di idratare il contorno occhi con un’apposita crema.

  6. STROFINARE IL VISO CON L’ASCIUGAMANO

    Delle volte pensiamo che strofinando il viso con un asciugamano, questo potrebbe aiutare nell’eliminare lo sporco, ma non è così. Non è sfregando il viso che lo si ottiene bello pulito, anzi si otterrà un effetto indesiderato: il viso si stressa e diventa sensibile!

    tenor (7)
    Non volete stressarlo vero? Vero? Vero?!?!

    Quindi ricordatevi sempre di tamponare il viso con un asciugamano (il meno ruvido possibile) e non di strofinarlo!

  7. USARE COME DETERGENTE IL SAPONE PER LE MANI

    No. No. NOOOOOOOOO.

    giphy (20).gif
    Non si fa! Perché? Semplicemente perché il pH della pelle è differente nei diversi punti del nostro corpo. Il nostro viso ha un pH e la pelle del corpo un altro. Inoltre i saponi per le mani sono prodotti molto aggressivi.

    Se non sapete con cosa detergervi, vi consiglio di spulciare i vari metodi proprio QUA!

  8. CHE TU SIA DONNA O UOMO NON SALTARE LA SKINCARE ROUTINE

    Ci tengo a precisare che nessuno, e ripeto NESSUNO, dovrebbe saltare la skincare routine. So che non è facile per voi maschietti mantenere la vostra virilità se due volte al giorno vi fate le coccole come noi donne; ma il fatto è che tutti nel mondo dovremmo prenderci cura di noi. Non esistono cose per donne e cose per uomini, esistono cose che devono essere fatte se vogliamo che la nostra pelle sia perfetta e che non inizi a cadere a pezzi dopo che superiamo i fatidici 30.

    La bellezza e la cura di se stessi non ha sesso. Questo forse è uno dei punti più importanti da tenere in conto.

 

Detto questo potrei andare avanti all’infinito elencando gli orrori sulla skincare routine, ma non mi sembra il caso; piuttosto potrò aggiornare questa lista più avanti facendo un: “gli orrori nella skincare parte II”. Che ne pensate? Vi vedete in qualcuno di questi errori?
Avete qualche orrore da raccontarmi?

kdjO8
Sono curiosa!

Spero che l’articolo vi sia piaciuto, noi ci vediamo domani con un nuovo Appuntamento con il Marketing!

La Cometa di Harley

Advertisements
Posted by:lacometadiharley

4 replies on “Gli Orrori nella Skincare!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s